contro gli stereotipi
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  

Condividere | 
 

 Donne che scompaiono dai giornali e tg

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Rosa
Admin


Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 24.06.08
Età : 29
Località : un po' ovunque

MessaggioOggetto: Donne che scompaiono dai giornali e tg   Lun Giu 30, 2008 2:19 pm

Questo è evidente come sono gli uomini a capo della stampa tanto da ignorare l'esistenza delle donne.

Perchè dovrebbero ignorarci?

Le risposte sono tante:

La stampa e i tg sono maschilisti, poichè c'è ancora uno stereotipo che vuole una donna seocndo evidentisismo immaginario maschile fare notizia o essere più interessante solo se attribuita alla bellezza o se è passiva.

Per quanto riguarda i giornalisti non voglio pronunciarm iperchè abbiamo raggiunto lo stesso numero con gli uomini però non è raro leggere ancora che viene attribuito il loro ruolo solo grazie al loro sex appeal.

La maggior parte delle notizie in cui compare una donna è solo nella cronaca nera come vititma o carnefice, più vittima, sopratutto di violenza maschile.
Ora non dico che non è un bene parlarne ma è assai brutto certe volte poichè questo mostra come ha ancora un ruolo subordinato nella società e come questo viene evidenziato dalla mancanza di donne al potere o di unamancanza di ruolo attivo. Inoltre è controproducente ricordarsi di una donna soltanto se vittima o carnefice. Bisogna sempre ricordarsi delle donne, in ogni momento! noi lotiamo contro la violenza!. Ogni violenza è fatta purtroppo a causa di una società che ancora considera le donne inferiori.
Inoltre io credo che sbagliano ad insegnarci che siamo soltanto vittime ma dovrebbero insegnarci come saperci difendere e mostrare quelle donne che lottano per contrastare il feminicidio. Ci siamo, siamo in tante. Le manifestaizoni riportate dai tg sono state riportate dipingendoci come isteriche che andiamo contro le ministre e che cacciamo via gli uomini dai cortei, non va bene!

Solo così verrà superata la violenza la sensibilizzaizone da sola non basta.


aggiungo che ultimamante è anche pegigorato visto che la stampa mette in rilievo soltanto notizie di ivolenza sulle donne fatta da stranieri. Come usarci soltanto per campagna elettorale. Da l'ann oscorso il nostro ruolo è anche peggiorato.


La donna nella stampa ha un ruolo passivo, mancano perfino le direttrici di tg e di stampa.


L'informazione: la donna del dolore. Nell'informazione la donna compare soprattutto all'interno di un servizio di cronaca nera (67,8%), in una vicenda drammatica in cui è coinvolta come vittima di violenze, stupri e prevaricazioni di ogni tipo. E il suo intervento, in un servizio televisivo, dura fino a venti secondi, nel 45,2% dei casi.
I programmi di approfondimento. Il timone della conduzione è in mano agli uomini (63%). Ma se le donne intervengono in qualità di “esperte” lo sono soprattutto su argomenti come l'astrologia (20,7%), la natura (13,8%), l'artigianato (13,8%) e la letteratura (10,3%).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://donneemassmedia.forumattivo.com
 
Donne che scompaiono dai giornali e tg
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» il Dio che odia le donne
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Vorresti tutti i redditi pubblicati sui giornali locali?
» Donne e i testi sacri
» Imam afferma: Giusto picchiare le donne

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LA QUESTIONE FEMMINILE :: la donna nell' informazione-
Andare verso: